Tereza Boucková

Nata nel 1957 a Praga e figlia del noto scrittore e drammaturgo Pavel Kohout, appena presa la maturità firmò la Charta 77, precludendosi così definitivamente la possibilità di proseguire gli studi già compromessa dall’essere figlia di un dissidente. Ha lavorato come donna delle pulizie, come postina, portiera, cominciando a pubblicare, alla fine degli anni ’80, i propri racconti in riviste samizdat. Oggi scrive romanzi, sceneggiature, articoli per giornali e riviste.

Visualizzazione del risultato singolo