Nel nome della madre





| alessandro greco |
Nel nome della madre

| collana: golem |
brossura cucita, cover plastificata con alette
| pp. 272 | cm 14,5 x 21 | euro 16 |
| 978-88-96910-82-5 |
Prima edizione gennaio 2016

Un romanzo di intensità rara, su come l’amore possa far superare le più terribili prove della vita. Da una storia vera.

«I figli tramanderanno nel tempo il cognome del Padre solo perché al mondo verranno nel nome della Madre.
Sì, nel nome della Madre.»



ordina

 


CONDIVIDI

FacebookTwitterGoogle Bookmarks

 

il libro
La storia di Alessandro si svolge in una manciata di mesi, tra poche pareti e qualche esterno: le pareti di una casa come tante altre, dove vivono un marito, una moglie e una bambina, ma un po’ speciali, perché sono felici, e quelle di un ospedale, dove lui viene operato di un tumore al cervello, perché a volte sembra davvero che la felicità non possa esistere. Sgomenti, impauriti, arrabbiati anche, Alessandro e Federica si fanno forza, forti del loro amore, di quello per Sara, e per il bambino che sta per venire al mondo. Non basta, e il secondo colpo è ancora più tremendo. Eppure, con lucidità e limpidezza estreme, guardando in faccia ogni cosa e in profondità dentro se stessi, riescono a ritrovare un filo, perfino un senso, non soltanto nel loro rapporto e con la piccola Sara, ma negli altri, nelle vite che incrociano, in ogni minima occasione. Il romanzo che ne è nato, ne porta i segni: un romanzo di vita e di amore per la vita. È questo che mi ha colpito: il coraggio, viene da dire la nobiltà d’animo, di trasformare una tragedia personale in un’esperienza importante per gli altri, di cui si è grati.

(Laura Bosio)

 

l'autore
Alessandro Greco (Pescara 1974), lavora nel marketing di una multinazionale dell’energia. Scrittore e blogger, ha pubblicato diversi racconti, oltre ad aver curato alcune antologie, tra cui (con Alberto Gherardi) Siria, scatti e parole (Miraggi 2014). È stupendamente sposato con Federica, con cui ha scritto tre romanzi: Sara, uscito il 5 gennaio 2012, Edoardo, un brevissimo capolavoro pubblicato il 26 settembre 2013 e Veronica, ultima uscita del 5 agosto 2015. Nel nome della Madre è il suo primo romanzo da solista.