Paris, rue du Tarot

Golem, narrativa, prosa

12,00

I Tarocchi, l’Amore, Parigi.  Una brillante e particolare “Guida tarologica di Parigi per viaggiatori innamorati”, come recita il sottotitolo.
Nella suggestiva cornice di alcuni luoghi simbolici di Parigi, ragazze che cercano (o fuggono) l’amore trovano le loro risposte grazie a un singolare lettore di tarocchi. Risposte che non valgono solo per loro.

Con acquisto min. di 19€ SPEDIZIONE GRATUITA

Data di pubblicazione 2015
Formato 14,5/21
Numero di pagine 96
ISBN 9788896910887

 

 

Come lettore di Tarocchi, un uomo non può desiderare altra patria che Parigi. Qui nasce la cartomanzia moderna, per opera dell’occultista Jean-Baptiste Alliette, noto come Etteilla, che la diffuse nella Francia di fine Settecento, in aperta contrapposizione con i nouveaux philosophes che propagandavano la razionalità dei loro lumi. Due secoli dopo, al Café Le Téméraire, nel quartiere Reuilly, il regista cileno Alejandro Jodorowsky inizia a leggere i Tarocchi pubblicamente, ponendo le basi per quella che può definirsi la rivoluzione artistica e culturale del Tarot, non più strumento di maghi e fattucchieri che leggono il futuro, ma arte terapeutica che serve a indagare il proprio inconscio e vivere meglio. Questo libro di Francesco Le Mat, pur avendo come filo conduttore la sua attività di tarologo, è almeno altre due cose: una raccolta di storie amorose deliziosamente sospese tra finzione e realtà, e una guida per viaggiatori desiderosi di scoprire la Parigi più insolita e segreta. Amore, viaggi, mistero… se la vostra fame letteraria si nutre di ingredienti variegati, queste pagine coraggiosamente fuori canone sono per voi.

I Tarocchi sono il miglior rimedio contro il mal d’amore e la co-ruminazione, nonché «una macchina filosofica che ci impedisce di smarrirci, pur lasciandoci iniziativa e libertà»
(Eliphas Levi).

Francesco Le Mat

Francesco Le Mat è il nickname tarologico di Francesco Consiglio. Appassionato cultore dell’opera di Alejandro Jodorowsky, alterna l’attività di scrittore a quella di tarologo. Il suo ultimo romanzo è Le molecole affettuose del lecca lecca (Baldini e Castoldi 2013).