Lo spleen di Mompracem, Yanez non ci sta!

Golem, romanzo

12,00

 

SCONTO DEL 50% FINO AL 31-10-2016

Un’apocrifa avventura di Sandokan e Yanez, raccontata con divertimento, passione e disincanto. Che cosa combinano i nostri eroi nelle pause tra un romanzo e l’altro di Salgari?

Con acquisto min. di 19€ SPEDIZIONE GRATUITA

Data di pubblicazione 2011
Formato 14,5/21 carta palatina 85 gr
Numero di pagine 160
ISBN 9788896910108

 

È un inedito salgariano? No.

Un romanzo d’avventura? Neanche.

Un conte philosophique? Neppure.

Un romanzo umoristico? Nemmeno.

E allora cos’è? Un po’ di tutte queste cose.

Ma Sandokan e Yanez ci sono? Sì.

E che fanno? Eh, Sandokan, per dire, scrive le poesie

Oddio! …e gli altri pirati? Dipingono, scolpiscono, recitano, suonano…

Ma è terribile!

È esattamente quello che pensa Yanez.

 

Filippo Sottile

Filippo Sottile è nato nel 1978 in provincia di Torino, da genitori siciliani. L’irrequietezza e la curiosità lo hanno condotto a sporcarsi le mani in diversi ambiti artistici nel corso degli anni: Filippo ha suonato, cantato, composto testi e canzoni per i Disperazione, la Brigata Torquemada, Le Filastrocche di Legno. Ha recitato da solo e in compagnia e scritto cose per la pagina (Canzoniere delle Pippe, Seed 2008; Assalto fra gli steroidi, NASF 2008) e per il palcoscenico (Radio TiraNna, con Le Filastrocche di Legno e Andrea Roncaglione; Mi chiamo Filippo Sottile, sono cantautore; i monologhi 3 piccoli musical e Maledette canzona, con Le Filastrocche di Legno).