Alessandra Contin

alessandra contin è torinese d’adozione. Esperta di cultura videoludica, collabora con «La Stampa» e cura per «TorinoSette» la rubrica WebMistress. Tra i suoi libri 12 miglia al largo (Mondadori 2014), Skill (Einaudi 2004, considerato il primo romanzo videoludico  italiano), WebMaster (Addictions 2000). Compare in numerose antologie e quaderni di “games studies”, tra cui Gamers. Storie di passione per i videogiochi (Mondadori), Descrizione di un luogo (Einaudi), Hard Blog (Mondadori), Ragazze che dovresti conoscere (Einaudi), In fondo al nero (Mondadori), Visioni da Matrix. Tracce di un presente cyberpunk (Sperling & Kupfer). Ha iniziato la sua carriera nel 1991 cosceneggiando la mitica Sogni d’amore, a.k.a. Telenovela Piemontese.

Visualizzazione del risultato