fbpx

Tutto l’amore che manca

(sesso, karma e Ponzio Pilato)

Collana: Golem

8,9916,00

IL NUOVO SORPRENDENTE ROMANZO DI MASSIMO ANANIA

Avventure metafisiche e comiche tra sesso, karma e Ponzio Pilato per il nuovo romanzo di Massimo Anania dopo il successo di Autostop per la notte!

Con acquisto min. di 25€ SPEDIZIONE GRATUITA

Svuota
Data di pubblicazione 2020
Formato 14,5 x 21
Numero di pagine 200
ISBN Cartaceo: 9788833861579 - Ebook: 9788833861586

Giuseppe Spartivento ha 38 anni e vive a Torino. Quando da un cartello affisso alla porta d’ingresso del supermercato dove lavora scopre che sarà disoccupato, e qualche giorno dopo la fidanzata lo lascia perché lui non vuole avere figli, va in analisi da uno psichiatra. Dopo qualche mese però, sospende la cura perché ha l’impressione che non serva a niente e che stia solo buttando via i soldi. Liquidato lo psichiatra, che verrà rimpiazzato da un omino della Lego in qualità di confidente, Giuseppe resta solo con la sua ossessione per le donne e la marijuana.
Barcamenandosi tra situazioni metafisiche e comiche rinvia la ricerca di un nuovo lavoro e si libera dalla dipendenza dalle droghe leggere durante un viaggio ad Amsterdam, dove prova un improbabile rituale appreso origliando la conversazione di due sconosciuti davanti a un venditore ambulante di panini.
L’omicidio di una sua ex compagna di scuola e la possibilità di rivedere Isabella, il primo e unico vero amore della sua vita, riportano Giuseppe a Bisenti, suo paese natale. Dopo aver cullato a lungo l’idea di rimettere in piedi la relazione con Isabella, troncata dopo il tradimento di lei, la rivede per la prima volta dopo quattordici anni. Ma Bisenti è anche il paese di origine di Ponzio Pilato e non sempre le questioni si risolvono lavandosene le mani.

Massimo Anania

Massimo Anania nasce nella nebbiosa periferia di Torino, in un ospedale che non esiste più, nel gennaio del 1975. Da sempre gioca con le parole inciampando su se stesso guardando le nuvole. Vaga alla continua ricerca di una qualcosa che lo sorprenda e ama aspettare l’alba senza una ragione se non quella di allungare il più possibile la notte. Collabora attualmente con la rivista di critica letteraria «Satisfiction» ed è fondatore del Gruppo Artisti Inquieti, composto da pittori, poeti e fotografi.

TUTTO L’AMORE CHE MANCA – recensione su Librando Magazine. Nuove penne

La trama Aognuno di noi può capitare di parlare con un oggetto, una pianta o un animale. Giovanni Spartivento, dopo…