Philippe Muray

Philippe Muray, nato nel 1945 e morto nel 2006, è l’autore di un’opera romanzesca, saggistica e diaristica iniziata nell’alveo della neo-avanguardia e debordata a partire dagli anni Novanta in un’immensa risata dissacrante, in cui risuona l’eco della grande tradizione francese che va da Molière a Céline, da Rabelais a Léon Bloy.
Cari jihadisti è il suo primo libro pubblicato in Italia.

Visualizzazione del risultato singolo