Destinazione cuore

Golem,

12,00

C’è un treno che viaggia silenzioso
senza mai fermarsi.
Nessuno sa dov’è iniziata la sua corsa
né tantomeno quale sia il capolinea.
Quello che so
è che io ci sono sopra
e che ho paura di deragliare
tra questi binari morti.
Aspetto
però
che qualcuno mi prenda la mano
e, tirandomi giù dal portellone,
mi sussurri nell’orecchio:
“È questa la tua destinazione,
è qui con me che devi stare”.

Con acquisto min. di 19€ SPEDIZIONE GRATUITA

Data di pubblicazione 2017
Formato 14,5x21
Numero di pagine 112
ISBN 9788899815509

Ogni giorno milioni di vite si incrociano per brevi istanti, come sconosciuti ai semafori, prima di proseguire. Talvolta, queste collisioni di destini producono mutamenti, piccini all’apparenza, deviazioni di pochi millimetri che però, con l’andare del tempo, si trasformano in distanze enormi tra i non-luoghi che si sarebbero raggiunti se non ci si fosse incontrati e si avesse continuato sulla retta originaria, e i luoghi che la realtà invece ti pone davanti. 
Questo libro è uno di quei luoghi distanti anni luce dal posto in cui sarei stato, se non avessi mai incrociato Eleonora. E oggi sono qui, emozionato quasi quanto lei, nello scrivere parole che non potranno mai essere all’altezza del suo lavoro, per descriverne brevemente il valore. Quel che posso dire è che non si tratta di un libro di poesie, né di una raccolta di poesie. Questo manufatto che avete per le mani andrebbe messo nell’incavo di un albero. Perché è lì che secondo Czesław Miłosz si trova la Poesia.

Massimo della Penna

Eleonora De Berardinis

Eleonora De Berardinis (1985) inizia a scrivere all’età di nove anni. Da poco più di un anno pubblica versi sciolti e frasi sulla sua pagina Facebook che conta piu di 18 000 follower. Appassionata di musica e tremendamente romantica, è una delle poche persone che credono ancora nell’amore.