La confusione non è mai stata così bella

Golem,

6,4912,00

Come un libro fotografico, una raccolta di polaroid, una playlist su Spotify, questo libro racchiude attimi di vita quotidiana. La confusione del titolo è quella che si prova quando si è giovani, liberi e innamorati, quando ti senti immortale, non sai cosa stia succedendo ma decidi di starci dentro e vivere.

Con acquisto min. di 19€ SPEDIZIONE GRATUITA

Svuota
Data di pubblicazione 2018
Formato 14.5x21
Numero di pagine 120
ISBN 9788833860077

“La confusione non è mai stata così bella” è un libro di poesie sulle piccole grandi cose per le quali vale la pena vivere: i baci, i tramonti, fare il bagno nudi al mare, la colazione a letto con accanto la persona che ti fa stare bene, le notti a bere whisky, le sigarette condivise. Ogni poesia ritrae un momento. Come un libro fotografico, una raccolta di polaroid, una playlist su Spotify, questo libro racchiude attimi di vita quotidiana. L’amore è lo sfondo di ogni momento, felice o triste che sia. La confusione del titolo è quella che si prova quando si è giovani, liberi e innamorati, quando ti senti immortale, non sai cosa stia succedendo ma decidi di starci dentro e vivere. Questo libro è un inno alla bellezza del quotidiano in ogni sua forma. Ma, più di ogni altra cosa, questo libro è un invito ad innamorarsi di tutto.

Per conoscere meglio Stefano Colucci

www.facebook.com/stefcolucci

www.instagram.com/_stefanocolucci_/

Stefano Colucci

Stefano Colucci (22 settembre 1995) nasce ad Avellino e vive a Roma, dove studia Arti & Scienze Dello Spettacolo presso l'università La Sapienza. Dopo aver esordito come attore nello spettacolo teatrale “Troppo Mare” (2010) del regista Giovanni Covini, nel 2018 arriva il debutto in televisione con la serie teen “Love Dilemma” in onda su Real Time. Comincia a pubblicare poesie e racconti brevi sul web all'età di 16 anni, costruendo con il passare degli anni un pubblico sui social network, in particolare su Instagram dove è seguito da migliaia di giovani. Nel 2016 pubblica la prima raccolta di poesie, “Precedenza al cuore”, che raggiunge immediatamente il primo posto nella classifica Amazon. Produce, scrive e fa da voce narrante per i cortometraggi “Precedenza al cuore” (regia di Paolo Raeli, 2016) e “Koi no yokan” (regia di Eleonora Sabet, 2017), diventati poi virali sul web. Nel 2018 pubblica con Miraggi Edizioni la sua seconda raccolta di poesie, intitolata “La confusione non è mai stata così bella”.

Stefano Colucci e la poesia 2.0 – di Ilaria Giudice su Artwave

"La confusione non è mai stata così bella", la raccolta poetica di Stefano Colucci (quasi 37mila seguaci su Instagram), è…

LA CONFUSIONE NON È MAI STATA COSÌ BELLA recensione di Mariangela Taccogna su Mangialibri

Davanti al mare crollano le barriere e si apre lo scrigno delle emozioni. Tra il desiderio di essere trascinati via…