Nema problema! Jugoslavie, dieci anni di viaggi.

Finisterrae, viaggi

15,00

 

Lo sguardo non convenzionale di un giovane storico, per emozionarsi (e riflettere) sulle strade slave del Sud.

Con acquisto min. di 19€ SPEDIZIONE GRATUITA

Data di pubblicazione 2011
Formato 14,5/21 carta palatina 85 gr
ISBN 9788896910092

il libro 

In treno, in macchina, in aereo, in autobus, in nave, in autostop, a piedi. Dieci anni di viaggi, dal 2000 al 2010. Dieci anni dormendo in alberghi, pensioni, affittacamere, campeggi, appartamenti metropolitani e case contadine, talvolta per terra, sul pavimento, in strada, sul cemento, sulla sabbia, nei prati. Dieci anni di passione, di studio, di incontri e di scontri, in un labirinto di popoli, di confini, di memorie divise. Uno sguardo non convenzionale sulle Jugoslavie, frammenti di paesi nati sulle macerie di quella che fu la gloriosa Jugoslavia di Tito, spazzata via dalla storia e dalla guerra. A metà tra il diario intimo e il reportage sociopolitico, un libro per balcanizzarsi senza perdere la ragione.

«Lo sai che non devi fotografare al confine?»

«Ma certo.»

«L’hai visto il cartello, no?»

«Ma certo», ripeto con fare rassicurante. «L’ho anche fotografato!»

 

 

l’autore 

Eric Gobetti è nato a Torino nel 1973. È uno storico, autore di due monografie sulla storia dei rapporti fra la Jugoslavia e l’Italia fascista (Dittatore per caso, L’ancora del Mediterraneo, e L’occupazione allegra, Carocci). Adora quando i suoi amici slavi del Sud gli dicono: «Ti si naš!».

Eric Gobetti

Eric Gobetti (Torino 1973) è uno storico free-lance e tiene famiglia: in sostanza vive d’espedienti. Da anni tiene lezioni e conferenze sulla storia jugoslava, da Gavrilo Princip ai giorni nostri. Ha pubblicato diversi libri tra i quali: Dittatore per caso. Un piccolo duce protetto dall’Italia fascista (L’ancora del Mediterraneo 2001), sul movimento croato Ustascia negli anni Trenta; L’occupazione allegra. Italiani in Jugoslavia 1941-1943 (Carocci 2007); Alleati del nemico. L’occupazione italiana in Jugoslavia (Laterza 2013). Nel frattempo esplora i Balcani e organizza viaggi di turismo storico nei paesi della ex Jugoslavia. Molte delle sue avventure le ha raccontate nel diario-reportage Nema problema! Jugoslavie, 10 anni di viaggi (Miraggi 2011). Recentemente si è dato al cinema, collaborando con RaiStoria e realizzando diversi prodotti video tra cui Bruce Lee Tvoj Mostar e Around Mostar, The Bridge and Bruce Lee. Nel 2016 è uscito il suo primo documentario storico: Partizani. La Resistenza italiana in Montenegro. Perché la qualità prima del clown – come veniva e viene chiamato – è il dir la verità.