fbpx

Collezione Autunno-Inverno

Collana: Golem

6,4912,00

L’amore nell’autunno della vita. Le speranze e le angosce, ma anche la bellezza e la dolcezza che sa trovare
solo chi si sente eternamente ragazzo

Con acquisto min. di 25€ SPEDIZIONE GRATUITA

Svuota
Data di pubblicazione 2020
Formato 14,5x21
Numero di pagine 128
ISBN Cartaceo: 9788833861272 - E-book: 9788833861302

A oltre settant’anni non sono ancora riuscito a seppellire del tutto il bambino che è in me. Ci provo ogni giorno, ma lui sempre riemerge con nuove fantasie, sogni e aspettative. Ogni giorno si aspetta che succeda qualcosa che gli cambi la vita. E tra le sue attese più ricorrenti, c’è l’amore quello vero, capace di farlo volare. È un pensiero che lo avvince, che lo appassiona, ma anche facilmente lo espone ad angosce, malinconie. Allora il bambino scrive di bellezza e di dolcezza, quando l’amore lo accarezza, ma di tormento e di amarezza quando l’amore gli sfugge. Questo a tratti con nostalgica armonia, a tratti con ironia, a tratti con rabbia, spesso con smisurata tristezza.

Romano Vola

Romano Vola è nato a Bergolo (CN), piccolo “Paese di Pietra” di cui è stato sindaco dal 1972 al 2001 impegnandosi nella sua rinascita artistica e culturale attraverso l’ideazione di eventi e manifestazioni di livello internazionale (tra cui Canté Magg, Festival Internazionale Artisti di Strada, Concorso Nazionale d’Arte “Bergolo Paese di Pietra”). Come scrittore, oltre ad aver collaborato con periodici e settimanali locali, ha pubblicato tra gli altri i volumi di poesie L’amore è uno sputo in cui si specchia Dio (1983), Quando ti rendi conto che il pentolino del latte ti sopravvivrà (2014) e i racconti Stanze e circostanze.

COLLEZIONE AUTUNNO-INVERNO – recensione di Paolo Pera su Letto, riletto, recensito!

DIARIO AMOROSO D’UN TRAGICO SENTIMENTALE Il poeta Romano Vola, ex sindaco di Bergolo (Paese di Pietra, di cui fondò la Renaissance), ci…