fbpx

Collezione Autunno-Inverno

Collana: Golem

6,4912,00

L’amore nell’autunno della vita. Le speranze e le angosce, ma anche la bellezza e la dolcezza che sa trovare
solo chi si sente eternamente ragazzo

Con acquisto min. di 26 euro SPEDIZIONE GRATUITA

Svuota
Data di pubblicazione 2020
Formato 14,5x21
Numero di pagine 128
ISBN Cartaceo: 9788833861272 - E-book: 9788833861302

A oltre settant’anni non sono ancora riuscito a seppellire del tutto il bambino che è in me. Ci provo ogni giorno, ma lui sempre riemerge con nuove fantasie, sogni e aspettative. Ogni giorno si aspetta che succeda qualcosa che gli cambi la vita. E tra le sue attese più ricorrenti, c’è l’amore quello vero, capace di farlo volare. È un pensiero che lo avvince, che lo appassiona, ma anche facilmente lo espone ad angosce, malinconie. Allora il bambino scrive di bellezza e di dolcezza, quando l’amore lo accarezza, ma di tormento e di amarezza quando l’amore gli sfugge. Questo a tratti con nostalgica armonia, a tratti con ironia, a tratti con rabbia, spesso con smisurata tristezza.

Romano Vola

Romano Vola è nato a Bergolo (CN), piccolo “Paese di Pietra” di cui è stato sindaco dal 1972 al 2001 impegnandosi nella sua rinascita artistica e culturale attraverso l’ideazione di eventi e manifestazioni di livello internazionale (tra cui Canté Magg, Festival Internazionale Artisti di Strada, Concorso Nazionale d’Arte “Bergolo Paese di Pietra”). Come scrittore, oltre ad aver collaborato con periodici e settimanali locali, ha pubblicato tra gli altri i volumi di poesie L’amore è uno sputo in cui si specchia Dio (1983), Quando ti rendi conto che il pentolino del latte ti sopravvivrà (2014) e i racconti Stanze e circostanze.

COLLEZIONE AUTUNNO-INVERNO – recensione di Paolo Pera su Letto, riletto, recensito!

DIARIO AMOROSO D’UN TRAGICO SENTIMENTALE Il poeta Romano Vola, ex sindaco di Bergolo (Paese di Pietra, di cui fondò la Renaissance), ci…