Nell’armadio

Collana: NováVlna
Prossimamente

Una storia bizzarra e ironica sul senso del vivere

Con acquisto min. di 26€ SPEDIZIONE GRATUITA

Data di pubblicazione 2021
Formato 13,5x19
Numero di pagine 224
ISBN 9788833861999

«Se la vita va a rotoli, vai a vivere in un armadio!» 

La giovane protagonista del romanzo vive all’estero, insoddisfatta e con una relazione in crisi. Quando il suo compagno muore misteriosamente, torna nel suo paese, nascondendo il fatto e avvolgendosi in una trama di menzogne. Una volta a casa non ha un posto dove vivere e, a dirla tutta, non sa nemmeno come. Sua sorella deve buttare via un armadio, e le viene un’idea. Sistema l’armadio nel cortile dello stesso caseggiato e… ci va a vivere. Questa surrea­le, bizzarra, buffa e deprimente situazione di­ven­ta la metafora della ricerca del proprio spazio in questo mondo, ovvero del senso dell’esistenza, dell’incessante affannarsi per qualcosa.
La protagonista narra in modo non lineare e molto libero le vicende della sua crisi, tra un presente “nell’armadio” e i ricordi “prima dell’armadio”, aprendo a un possibile sviluppo “dopo l’armadio”. Frequentazioni e pensieri bislacchi e più o meno improbabili: vita quotidiana di una ragazza alle prese con se stessa, l’assurdità e le piccole meraviglie della vita. La sua inutilità e la sua bellezza.

Tereza Semotamová

Tereza Semotamová (1983) si è laureata in sceneggiatura e drammaturgia al JAMU e in germanistica presso la Facoltà di Lettere dell’Università Masaryk di Brno; traduce dal tedesco, è specializzata in giornalismo ed è autrice di numerose trasmissioni letterarie e radiodrammi. Insieme a Jakub Vítek, ha pubblicato nel 2015 il libro «Počong aneb O pinoživosti lidské existence» (“Il treno, ovvero dell’inutile affannarsi dell’esistenza umana”) presso la casa editrice Větrné mlýny.