Barbara Delfino

Laureata in lingue e letterature straniere moderne, sezione di slavistica, all’Università di Torino. Dopo numerosi corsi e seminari in giro per l’Italia e l’Europa volti all’apprendimento dei segreti della traduzione editoriale e tecnica, nel 2006 ha iniziato la sua professione di traduttrice inizialmente part-time e, dopo tanto perseverare, finalmente a tempo pieno. Barbara si occupa tutto il giorno e tutti i giorni di traduzioni e prosa polacca. Traduce prosa polacca contemporanea, tra cui le opere della vincitrice del premio Nobel per la letteratura 2018, Olga Tokarczuk, ha ritradotto dal russo Zamjatin e Turgenev ed è direttrice del premio letterario Polski Kot, dedicato alla letteratura slava tradotta in Italia e inserito nella cornice del Festival Slavika che ha luogo tutti gli anni nel mese di marzo a Torino.

Visualizzazione di 1 risultato