fbpx

Massimo Maurizio

Massimo Maurizio è ricercatore di Lingua e Letteratura russa presso il Dipartimento di Lingue e Letterature straniere e Culture moderne dell’Università di Torino. Autore tra l’altro di quatro monografie (“Bezpredmetnaja junost’” Andreja Egunova: tekst i kontekst, 2008 e Prossima fermata: Cremlino”. Percorsi reali e immaginari per la Mosca letteraria, 2011, Evgenij Kropivnickij e altri esperimenti di sopravvivenza letteraria, 2018 e Po(s)le stichov. O nekotorych tendencijach v sovremennoj russkojazyčnoj poezii na materiale A. Sen-Sen’kova i gruppy ‘Orbita’¸2019), si occupa di poesia contemporanea e di post-avanguardia nella letteratura non ufficiale del periodo staliniano. Ha tradotto in italiano scrittori russi del XX secolo, ha curato e tradotto La massa critica del cuore. Antologia di poesia russa contemporanea (2013), disAccordi. Antologia di poesia russa 2003-2016 (2016) e .l’antologia poetica del gruppo Orbita Deviando sollecito dalla rotta. Antologia poetica dalla Lettonia (2017). Nella collana Tamizdat ha curato e tradotto S. Chanin (2018), Omissis e S. Timofeev, Onde lunghe (2019).

Visualizzazione di tutti i 2 risultati